Salta al contenuto

Di quanta RAM abbiamo bisogno?

Prima di capire di quanta RAM abbiamo bisogno, vediamo cos’è la RAM.

La memoria RAM fa parte di tutti quegli elementi fisici che compongono PC, Smartphone e Tablet.

La memoria RAM insieme all’Hard Disk, al Processore, Scheda Madre e Scheda Video, è fondamentale per il corretto funzionamento dei nostri device.

Capita spesso che si acquista un dispositivo senza far caso al quantitativo di RAM offerto all’interno.

Si dedica a volte poca importanza al quantitativo di questa memoria, in realtà è fondamentale per riuscire a sfruttare a pieno le potenzialità di un qualsiasi dispositivo.

Dunque a cosa serve la RAM?

La RAM serve esclusivamente per immagazzinare delle informazioni temporanee, da non confondere assolutamente con la memoria interna, archivio o Hard Disk del dispositivo che invece memorizza, in modo permanente tutti i nostri dati (foto, video, documenti).

Questa memoria più precisamente permette al dispositivo di caricare tutte le applicazioni che vengono aperte contemporaneamente, per tenerne pronte all’uso tutte le sue funzioni, e si svuota non appena le chiudiamo o spegniamo il dispositivo.

Capirai dunque che possedere un quantitativo di memoria RAM abbastanza elevato permette al dispositivo (che sia PC o Smartphone/Tablet), di utilizzare più applicazioni nello stesso momento senza che si rallenti o si blocchi.

Esistono programmi per pulire la ram?

Avendo notato in rete molte domande simili ci tengo a precisare che:

Non esistono programmi per pulire la RAM, dal momento in cui si svuota ad ogni riavvio del dispostivo.

La memoria RAM come ho già detto, memorizza informazioni temporanee solo nel momento in cui si accende il dispositivo e si aprono determinate applicazioni. 

Tuttavia negli Smartphone, ci sono app per monitorare le app aperte e forzarne la chiusura per aumentare la memoria RAM che rimane libera, considerando che una parte viene già occupata inevitabilmente dal sistema operativo stesso su tutti i dispositivi.

Anche su PC è possibile disabilitare alcune applicazioni non necessarie che si aprono all’avvio del sistema occupando automaticamente un piccolo quantitativo di RAM.

Per farlo, se possiedi Windows 10, ti basta fare clic col tasto destro del mouse in un punto vuoto della barra delle applicazioni, e cliccare su “Gestione attività”, poi sulla scheda “Avvio”, selezionare quelle app secondo te non necessarie, e cliccare su “Disabilita”.

Di quanta RAM abbiamo bisogno?

Per capire di quanta RAM abbiamo bisogno nel momento di acquisto di un dispositivo, è necessario fare un’analisi delle nostre esigenze, o meglio capire quali saranno le operazioni che andremo a svolgere con lo stesso, in funzione del budget a disposizione.

Per orientarci al meglio dividiamoci in 3 categorie di:

  • Dispositivi mobili quali Smartphone e Tablet
  • Computer portatili o Notebook
  • PC fisso

Di quanta RAM abbiamo bisogno su dispositivi mobili quali Smartphone e Tablet?

Ho raggruppato Smartphone e Tablet, in quanto solitamente si tratta di dispositivi molto simili con sostanziale differenza sulla grandezza degli schermi.

Un tempo questi dispositivi non erano così performanti.

Sappiano bene che il telefono cellulare nasce per effettuare e ricevere delle telefonate, tuttavia con l’evoluzione della tecnologia questi dispositivi diventano “Smart”, implementando all’interno chip elettronici paragonabili ai Computer.

Se anni fa risultava oneroso e appagante acquistare uno Smartphone con 1 GB di RAM, nel 2020 non è più cosi.

Le esigenze sono cambiate.

Sono sempre di più quelle operazioni che ci stiamo abituando a svolgere sul nostro cellulare, merito delle numerose applicazioni sviluppate, dei prezzi alla portata di tutti, e dell’efficienza di questi dispositivi.

In concreto, nel 2020, uno smartphone, deve avere almeno 4 GB di RAM, per utilizzare al meglio i social, visualizzare documenti, gestire le foto, guardare video, e navigare sul Web, e a volte giocare a numerosi giochi presenti sullo Store.

 

 

Esempio di Smartphone con 4 GB di RAM

Xiaomi Redmi 8
Xiaomi Redmi 8

Tuttavia esistono tutt’ora modelli con 3 o 2 GB di RAM, come altri da addirittura 8 GB di RAM, tutto dipende dalle esigenze e dal budget.

Se usi il telefono principalmente per telefonate, Facebook e qualche chat, 2 GB possono pure bastare.

Qualora tu sia un accanito di Social Network, fai tutto col cellulare, magari ci lavori pure, ed usi svariate applicazioni, non ti consiglio di scendere sotto i 4 GB di RAM che garantiscono una buona stabilità.

Se fai parte di quest’ultima categoria, non hai limiti di spesa, e vuoi il massimo delle prestazioni, scegli il meglio, ma ti garantisco che 4 GB di RAM per uno Smartphone o un Tablet sono più che sufficienti per tutte le operazioni che ci siamo abituati a svolgere sui dispositivi mobili nel 2020.

Di quanta RAM abbiamo bisogno su Computer portatili o Notebook?

Eccoci qui, la cosa si fa un po’ più seria, ma tutto dipende, sempre dalle proprie esigenze.

La scelta del Notebook con un certo quantitativo di RAM dipende dall’uso che se ne andrà a fare e da quanto si è disposti a spendere.

E’ ovvio che più ce n’è meglio è, ok, hai ragione, ma più ce n’è e più costa, giusto? Dunque quanto vogliamo spendere?

Anche qui vale un po’ la regola dell’evoluzione tecnologica ma con qualche paletto in più.

Nel 2020 4 GB di memoria RAM, per un computer portatile sono la quota minima per avere prestazioni accettabili se abbinata comunque ad altre caratteristiche importanti per la scelta di un PC.

Se usi il computer per svago, per lavoro o per studio, e questo consiste principalmente nella gestione di documenti, pagine web, e l’utilizzo di alcuni applicativi leggeri, non hai bisogno di grandi prestazioni e 4 GB di RAM (se non vuoi spendere troppo), basteranno per non avere problemi nell’utilizzo quotidiano.

Se invece, a prescindere dello scopo, utilizzi programmi di grafica, o video editing di un certo livello, 4 GB non basteranno affatto, avrai bisogno almeno di 8 GB di RAM, caratteristica che comunque non è difficile trovare su PC portatili con prezzi abbordabili.



Esempio di un computer portatile con 8 GB di RAM

ASUS Laptop A509JB-EJ098T
ASUS Laptop A509JB-EJ098T

Di quanta RAM abbiamo bisogno su PC fisso?

Per il PC fisso vale sostanzialmente sempre la stessa regola, ma con esso è tutto più gestibile spesso anche a livello di spesa.

In genere si sceglie un PC fisso, quando si è certi di avere una postazione fissa, che sia di studio, grafica o Gaming.

Ebbene si, chi fa grafica o gaming di un certo livello, non può non valutare la scelta di un PC fisso.

Non parliamo di altre caratteristiche che approfondirò magari in un altro articolo, ma in quanto a RAM, su un PC fisso non si hanno limiti, in quanto la scheda madre con vari posti disponibili, lo spazio nel Case, e la possibilità di acquistare RAM aggiuntiva a prezzi per tutti, ne rendono facile l’installazione anche ai meno esperti.

Dunque per un PC fisso che si rispetti abbiamo bisogno, sempre in relazione all’utilizzo, almeno di 8 GB di RAM, ma è conveniente ed appagante, specie per il gaming, installare, o acquistare un PC con 16 GB di memoria RAM.

 

 


Esempio di un PC fisso con 16 GB di Memoria RAM

PC FISSO i7 - 16 GB di RAM - SSD 480 GB - Scheda video dedicata - Windows 10
PC FISSO i7 - 16 GB di RAM - SSD 480 GB - Scheda video dedicata - Windows 10

Conclusioni

In linea generale non si deve mai eccedere con l’acquisto della memoria RAM, i soldi risparmiati possono essere utilizzati per acquistare altre componenti hardware che spesso risultano più necessarie, ad esempio SSD e scheda grafica dedicata.

Come abbiam capito, qualsiasi sia il dispositivo, la RAM va dimensionata in relazione all’utilizzo.

  • 4 GB di RAM, abbinati ad altre caratteristiche altrettanto importanti sono sufficienti ad un uso tradizionale. Man mano che aumentiamo il tipo ed il numero di applicazioni che svolgiamo aumenta anche la necessità di RAM da possedere.
  • 8 GB di RAM sono necessari per svolgere applicazioni più complesse sia per lavoro che per svago, quali grafica, video editing, e gaming, ma non troppo avanzati.

  • 16 GB di RAM sono necessari ad aumentare la produttività e l’efficienza del nostro PC specie per operazioni avanzate, ma spesso anche per giochi di un certo livello. Con 16 GB di RAM sostanzialmente si supera la soglia dello “stare tranquilli”, perché la memoria basterà sempre e in ogni situazione. Come dicevo pero, questa soluzione è facile adottarla su PC fissi dato che i notebook con 16GB di RAM hanno costi piuttosto elevati.

  • 32GB di RAM? Al momento è quasi inutile avere a disposizione 32GB di RAM. La scelta è richiesta solo in alcuni casi particolari fuori dalla nostra normalità.
Published inTutorial

Sii il primo a commentare

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *